Servizio offerto da:
STUDIO TECNICO BRIDGE 
P.iva: 04213270962
C.F.:CTTNNN55D08B666J
Tel: 0941.91.21.95 
Email: catasto@studiobridge.it 
RETEVISURE -  APPROFONDIMENTI
24 Marzo 2020             Di Roberto C.
inTOPIC.it

Categorie catastali - Elenco e significato

ULTIMI ARTICOLI:
SERVIZI RETEVISURE:

Le categorie catastali,  rappresentano, tramite combinazione alfanumerica, indicazioni circa la specifica destinazione d'uso di unità immobiliari urbane.

 

Le categorie sono state introdotte con il DL  del 13 aprile 1939 n. 652, che di fatto ha riformato la disciplina relativa al catasto istituendo il catasto dei fabbricati, alla base del Nuovo Catasto Edilizio Urbano (NCEU). La loro definizione, nonché le relative modalità per il calcolo vengono riportate nel DPR 1 dicembre 1949, n. 1142.

 

Tali categorie risultano classificate in sei gruppi differenti, identificate con le lettere  A,B,C,D,E,F.:

 

GRUPPO A

 

GRUPPO B

 

GRUPPO C

 

GRUPPO D

 

GRUPPO E

 

GRUPPO F

F/1 Area urbana

F/2 Unità collabenti (vedi articolo dedicato)

F/3 Unità in corso di costruzione

F/4 Unità in corso di definizione

F/5 Lastrico solare

F/6 Fabbricato in attesa di dichiarazione (circolare 1/2009)

 

Le categorie catastali sono fondamentali per quando riguarda la determinazione della rendita catastale, sulla base della quale verranno quantificate le imposte relative all'immobile.

 

La categoria sarà soggetta ad aliquote (percentuali) differenti a seconda dell'attribuzione di valore. Per questo motivo è importante essere a conoscenza di tale indicazione al fine della dertminazione della tassazione.

inTOPIC
SEGUICI SU :
ENTEURBANO
app google play
Link Utili:
Contatti
Cookie policy
Privacy Policy
Privacy e Condizioni

Scarica l'app per android:

Alcuni tipi di documento sono disponibili presso le fonti ufficiali ad un costo inferiore, come ad esempio recandosi direttamente presso gli uffici catastali di competenza.
AGGIUNGI ESTENSIONE DI
RETEVISURE AL TUO BROWSER: